La Jetée_2

Se potessi osservare la tua morte, ma non potessi cambiare niente, cosa faresti?

Qin Qi

 

Fotostoria di uomo che non sa mai se è lui a vivere o se sono loro a manovrarlo. L’immaginazione usata come arma.

Alessandra Giannotta

 

Spiare i sogni all’interno di una prigione temporale dove non c’è vita.

Elisa Toccaceli

 

miao!

Un opera di fanstascienza profonda e introspettiva pervasa da un’atmosfera cupa e paradossale, dove il tempo perde di ogni significato.

Francesco Rodan Fabbri

 


Un susseguirsi d’istanti, intrappolati in un viaggio onirico in bianco e nero.

Stella Segatori