Sunflower Seeds_Denuncia

Un’intera collettività si racconta e inconsapevolmente si autocritica tramite il lavoro di Ai Weiwei.
L’artista fonde la tradizione e il lavoro di moltissime mani in un’operazione complessa, profonda.
Raccontare la cina tramite i semi, un delicato strumento di denuncia.

 

Claudia Medusa

 

 

 

“Ogni piccola pietra presa singolarmente può essere sollevata con una sola mano, senza sforzo. Riusciresti a sollevare una montagna?
La montagna è una proprietà comune composta da tanti semi. Ogni importante rivoluzione ha alla base singole persone.”

 

another story… never sorry

 

Roberto Memoli

 

 

Fragilità, preziosità, maestosità mostrate al mondo.
Sono quelle di ogni singolo individuo, sono quelle di un intero paese che chiede al mondo una carezza simbolo d’aiuto:
“Vieni in mezzo a noi, guarda come stiamo. Guardaci da vicino. Accarezzaci e aiutaci a liberarci da questi vincoli.”
Un arresto ribadisce la gravità della situazione ma già qualche semino si è salvato, cullato nel palmo di una mano.

Censura

Caterina

 

 

Un singolo seme di girasole se calpestato non fa rumore.
Come le gocce d’acqua formano l’oceano, un’indefinita quantità di altri semi produrrà quel boato in grado di accendere i riflettori sui diritti umani nella società cinese.

Messoatacere

Jacopo

 

 

Un piccolo seme insieme a tantissimi altri può fare un enorme frastuono così come Un insieme di persone può piegare chiunque anche il peggior repressore.

Egemonia culturale

Andrew

 

 

Un messaggio di denuncia e di rivolta imponente, trasmesso attraverso il rumore dell’opera.

Libertà

Stella Segatori