Open Day 2013

Urbino, patrimonio dell’umanità, città gloriosa sorta tra le ondose colline del Montefeltro, frutto di un continuo intrecciarsi tra storia e arte. Là, in cima a via Raffaello si concentra gran parte di quell’attività artistica che da sempre caratterizza tale città rinascimentale.
In quel luogo si trova infatti l’Accademia di Belle Arti, dove, in questi giorni, diversi studenti si stanno preparando a un evento particolare: l’Open Day.
Nei giorni 14 e 15 aprile 2013, studenti e professori, saranno a disposizione di chiunque desideri visitare la struttura, mostrando le opere prodotte in tale luogo ai visitatori; si tratta dunque di un’Accademia che si fa museo per dare a tutti la possibilità di fruire delle opere dei suoi studenti, quantomeno di quelle più recenti.
Tuttavia, si badi bene che, tale evento artistico, non mira ad essere meramente espositivo ma, piuttosto, esso sarà un occasione per scambiarsi idee e opinioni, darà la possibilità di ricevere informazioni riguardo i corsi e, soprattutto, di interagire con gli artisti-studenti e le loro opere, con la speranza di aprire nuovi orizzonti e mostrare nuove realtà ai visitatori, nonché approfondire le loro conoscenze su determinate e moderne tecniche artistiche.
In questi due giorni, coloro che lo desiderano, verranno accompagnati nel mondo dell’arte, immersi tra le più svariate forme di creatività. È un’occasione per conoscere qualcosa di nuovo, per incontrare persone sconosciute e rimirare un “paesaggio anche troppo bello”, tanto bello da caderci dentro e smarrirsi.

Giorgia B.