Ok … Go

In tre anni passati a frequentare un corso di progettazione multimediale, molte sono le volte che ho pensato a cosa volesse realmente dire questa parola, o meglio, a quale fosse nel dettaglio lo scopo del famigerato “Progettista Multimediale” (non sarò io a dirvelo :).

Nel vedere  “OK Go – This Too Shall Pass”, mi è venuto da pensare a quale potesse essere il mio ruolo nel creare un video del genere, e, considerando che:

-non sò cantare,
-di “regia” non ne sò proprio molto,

già immagino intere nottate di un futuro non troppo roseo, (in una stanza piena di carillon, biglie, palle e palline) con una sigaretta in una mano, e un mattone di fisica dall’altro, nel posizionare l’ultimo tassello di uno spettacolare marchingegno in grado di far contenti 4 sfigatelli stonati :

-alpha

 

articolo scritto il 15 marzo 2010

 

 


Effettua il login per commentare questo articolo