Tecniche di Animazione

Obiettivi del corso:

Favorire l’acquisizione di un metodo di ricerca personale basato sulla sperimentazione e la creazione di un’opera originale, nella relazione con i linguaggi audiovisivi contemporanei e con le tecniche del cinema d’animazione
. Acquisizione di un metodo di ricerca personale basato sulla sperimentazione.
 Sviluppare la capacità di concepire immagini in movimento in un rapporto critico e originale con la contingenza. Studio di varie tecniche: pixillation, carte ritagliate, in fase, plastilina, sabbia, pupazzi. Animazioni al tavolo luminoso, riprese al “banco verticale”. Analisi alla moviola di animazioni applicate a videoclip, spot pubblicitari, sigle televisive, opere d’arte. Studio alla moviola del ritmo di un’animazione attraverso la scomposizione in fasi del movimento.

Base – Crediti 8


Docente: Stefano Franceschetti

Stefano Franceschetti ha studiato cinema d’animazione a Urbino.
 Dal 1995 lavora con Cristiano Carloni alla creazione di video, installazioni e fotografie.